Spartaco: Le armi e l'uomo (Einaudi. Storia)

Spartaco: Le armi e l'uomo (Einaudi. Storia) #2020

Spartaco Le armi e l uomo Einaudi Storia Roma anni Settanta del i secolo avanti Cristo Laterribile realt dello schiavismo imperiale romanonellepoca del suo culmine fenomeno atroce e complesso ma difficile da decifrare perch gli antichi che
  • Title: Spartaco: Le armi e l'uomo (Einaudi. Storia)
  • Author: Aldo Schiavone
  • ISBN: -
  • Page: 125
  • Format: Formato Kindle
  • Roma, anni Settanta del i secolo avanti Cristo Laterribile realt dello schiavismo imperiale romanonellepoca del suo culmine fenomeno atroce e complesso,ma difficile da decifrare, perch gli antichi,che in tanti stati dellanima ci sembrano vicinissimi,quando parlano dei loro schiavi, rivelano dimprovvisotutto labisso che li divide da noi.Un uomo che tent di sconfiggere la Repubblicaallapice della potenza il miracolo economico romano la pi famosa e pericolosa rivolta servile dellastoria antica la crisi delle istituzioni e dei gruppidirigenti che avrebbe portato, qualche decenniodopo, al colpo di stato di Augusto Quando la storiasa diventare autentico racconto.
    • BEST KINDLE "↠ Spartaco: Le armi e l'uomo (Einaudi. Storia)" || READ (Zip) ☆
      125 Aldo Schiavone
    • thumbnail Title: BEST KINDLE "↠ Spartaco: Le armi e l'uomo (Einaudi. Storia)" || READ (Zip) ☆
      Posted by:Aldo Schiavone
      Published :2020-02-23T02:17:23+00:00

    681 Comment

    Tutte le narrazioni sulla vicenda godono dell intrinseco fascino che essa porta Ho letto volentieri questo libro, tuttavia ho assegnato 3 stelle per la difficolt che ho incontrato spesso nel libro a seguire il ragionamento in frasi forse troppo lunghe Interessanti alcune interpretazioni dell autore sulle ragioni della rivolta, diverse da quelle proposte, da Strauss in La guerra di Spartaco Credo pi convincenti.

    Il testo un ottimo testo per chi gi conosce o per chi non conosce la storia romana del periodo La spedizione celere, ma il libro mi arrivato strappato Ho chiesto la sostituzione, il nuovo testo arrivato il giorno dopo Peccato che il corriere deve ancora ritirare il reso Spero di essere ricontattata quanto prima Magari sono sfortunata io, ma il pi delle volte penso che il solo problema di sia proprio l efficienza del corriere.

    La storia di Spartaco raccontata con rigore storico e prosa da romanziere Davvero un bel lavoro che rende benissimo il contesto in cui si mosse questo personaggio eccezionale.

    Ho scelto questo prodotto per informarmi su un personaggio che, come tanti altri, abbiamo solo conoscenze scolastihe L ho trovato molto bene informato, chiaro, ameno e sopratutto non privo da parte dell autore di una intuizione storica che condivido Lo consiglio a tutti quelli che vogliono conoscere con rigore ed allo stesso tempo intrattenersi.

    Spartaco, il gladiatore che fece tremare Roma Il libro lo trovo nel contesto molto interessante ma nello stesso tempo un po macchinoso da leggere.

    Come pi recentemente per Ponzio Pilato, Schiavone cerca le strutture profonde del mondo romano in figure marginali o ribelli Spartaco meglio testimoniato, ma da fonti ostili O forse parzialmente simpatetiche, se come pensa l autore alla base c il resoconto di Sallustio Ma sia l autore antico che quello moderno non possono che sottolineare la forza del binomio tra armi e diritto da cui non pu fuggire neppure un ribelle Da leggere.

    Ho da poco finito di leggere questo breve opuscolo sulle vicende del ribelle Spartaco A parte la narrazione romanzesca unita all indagine vuoi storica, vuoi antropologica Si tratta di un saggio concreto, il quale non si dilunga in descrizioni prolisse ma, al contrario, offre uno spaccato incredibilmente approfondito sul terzo conflitto servile Consigliato per gli appassionati

    Direi un buon libro, di matrice storica e dunque con un tono un po professorale, certo lontano sia dallo stile divulgativo degli anglosassoni, sia dal grande Alessandro Barbero La vicenda di Spartaco comunque affascinante e ben descritta, con ampio ricorso alle fonti storiche ed alle interpretazioni, credo anche nuove, ma di cui ho scarsa conoscenza, avendo letto assai poco in materia.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *